Comitato riforme costituzionali, esame alla Camera (ultimo passaggio)

25 novembre 2013 | Pubblicato in: News
La Commissione affari costituzionali della Camera ha iniziato l’esame, in seconda deliberazione, del disegno di legge costituzionale per l’istituzione del Comitato parlamentare per le riforme costituzionali ed elettorali.
Si ricorda che il Senato ha già approvato il ddl in seconda deliberazione, con la maggioranza dei due terzi dei suoi componenti, il 23 ottobre 2013; questo dunque dovrebbe costituire l’ultimo passaggio parlamentare.
Il Presidente Sisto, richiamando la relazione già svolta nel corso dell’esame in prima lettura, ha ricordato che le competenze del Comitato sono circoscritte all’esame dei progetti di legge di revisione costituzionale relativi agli articoli di cui ai Titoli I, II, III e V della Parte seconda della Costituzione, nonché ai progetti di legge ordinaria in materia elettorale consequenziali alle modifiche all’ordinamento costituzionale. Sono altresì di competenza del Comitato anche le modificazioni di altre disposizioni costituzionali o di legge costituzionale, purché strettamente connesse.

Il vaglio circa la pertinenza di un progetto di legge alla competenza del Comitato è affidato ai Presidenti delle Camere, cui spetta l’assegnazione o la riassegnazione dei progetti di legge costituzionale, presentati dall’inizio della corrente legislatura e fino alla conclusione dei lavori del Comitato, nonché l’assegnazione dei progetti di legge elettorale di competenza del Comitato.

Elenco Allegati