Razionalizzazione PA: in vigore il dl n. 101/2013. Alla Camera il ddl di conversione il legge del decreto

9 settembre 2013 | Pubblicato in: News
È in vigore dal 1° settembre 2013 il decreto-legge sulla razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni. Nel dettaglio sono previste misure per: il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione della spesa nelle pubbliche amministrazioni e nelle società partecipate; il potenziamento delle politiche di coesione; in materia ambientale.
Le disposizioni in materia di pubblico impiego sono intese a razionalizzare e ottimizzare i meccanismi assunzionali e di favorire la mobilità, nonché di garantire gli standard operativi e i livelli di efficienza ed efficacia dell’attività svolta dal Corpo nazionale dei vigili del fuoco e in altri settori della pubblica amministrazione.
In allegato pubblichiamo il testo del ddl di conversione in legge del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 101, recante disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni (AS1015).

Per ottimizzare le attività volte ad assicurare la trasparenza dell’azione amministrativa e la prevenzione della corruzione nelle pubbliche amministrazioni è prevista anche una razionalizzazione delle attività di misurazione e valutazione della performance del personale attraverso una diversa attribuzione delle funzioni svolte dalla Commissione per la valutazione, la trasparenza e l’integrità delle amministrazioni pubbliche e dall’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni ;

Per rendere infine più efficace l’utilizzo, quantitativo e qualitativo, dei fondi europei, viene potenziato il coordinamento e il controllo sull’uso degli stessi e rafforzando l’azione di programmazione, coordinamento, sorveglianza e sostegno della politica di coesione, già spettante al Presidente del Consiglio dei Ministri;

Da ultimo inserite norme sul sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti e interventi finalizzati ad accelerare l’attuazione del Piano delle misure e delle attività di tutela ambientale e sanitaria di cui all’autorizzazione integrata ambientale rilasciata allo stabilimento ILVA di Taranto.

Elenco Allegati