Anci, Filippeschi: “Auguri di buon lavoro a Piero Fassino, Legautonomie con Anci per potenziare rappresentanza autonomie locali”

8 luglio 2013 | Pubblicato in: News
“L’elezione di Piero Fassino è il segno forte che i comuni vogliono esercitare appieno la funzione nazionale che loro spetta; per il processo di riforma istituzionale, che coinvolge direttamente le autonomie locali, a partire dalla riforma del Parlamento, e che il presidente Napolitano ha indicato quale assoluta priorità per il nostro Paese; per affrontare la crisi economica e finanziaria, liberando le energie compresse dei territori e rinnovando le città”.
Così il presidente nazionale di Legautonomie Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, commenta l’elezione di Piero Fassino, sindaco di Torino, neopresidente dell’Anci.

“Ora va rilanciato il confronto con Governo e Parlamento. Si devono rovesciare le politiche vessatorie che hanno piegato i comuni, fatte a dispetto del riconoscimento che i cittadini ci danno e al contributo che abbiamo dato al risanamento. I sindaci possono essere protagonisti di una crescita innovativa e vogliono cambiare profondamente le istituzioni e la burocrazia pubblica.

 

Legautonomie sosterrà il lavoro di Piero Fassino ed è impegnata con l’Anci per potenziare la rappresentanza delle autonomie locali”.