Appuntamento annuale di Legautonomie, il 29 e 30 novembre a Pisa

5 novembre 2012 | Pubblicato in: Appuntamenti, home
“Riprendere il cammino: un buon federalismo per la crescita dei territori”
Legautonomie terrà la sua tradizionale Assemblea annuale il 29 e 30 novembre a Pisa. Si tratta di un appuntamento consolidato del sistema delle autonomie locali, solitamente svoltosi a Viareggio, che quest’anno cade in un momento molto particolare per la vita del Paese e delle sue istituzioni.
 
 Al centro dell’iniziativa di Pisa ci saranno, infatti, le riflessioni, i confronti e le proposte che dal sistema delle autonomie possono scaturire attorno al percorso di riforma che investe tanto i rami alti del nostro ordinamento costituzionale quanto il tessuto delle autonomie locali, sottoposto a un processo molto complesso di riordino e di adeguamento alle necessità poste dagli obiettivi di risanamento finanziario e di crescita economica e sociale.

La prima delle due sessioni plenarie sarà dedicata alle necessarie riforme del processo federalista, con valutazioni e proposte per renderlo più coerente con gli obiettivi di risanamento finanziario e di crescita economica e per evitare dannosi ritorni al passato.

La seconda sessione plenaria sarà dedicata, come da tradizione, ai temi della finanza locale, al patto di stabilità e agli altri interventi sulle risorse previsti dalla legge di stabilità. Al centro della sessione, con taglio operativo, ci saranno gli impatti sui bilanci degli enti locali e le strategie di gestione della fiscalità locale dopo i provvedimenti del governo Monti.Il programma dell’incontro di Pisa prevede anche approfondimenti seminariali dedicati ad alcuni temi di particolare interesse per il sistema delle autonomie locali.

Un incontro sarà dedicato alle gestioni associate delle funzioni fondamentali che coinvolge tutti i comuni al di sotto dei 5.000 abitanti, che ha tempi di attuazione serrati con procedimenti complessi e a volte contraddittori. Un seminario si concentrerà sulla valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico per affiancare gli enti con esempi e soluzioni concrete. La riorganizzazione delle società partecipate sarà l’argomento di un ulteriore seminario.

Durante i lavori della due giorni di Pisa ci sarà anche spazio per affrontare la riorganizzazione del servizio di riscossione; del recupero dell’IVA per la gestione del patrimonio immobiliare degli enti locali; della valutazione degli equilibri finanziari e del gruppo municipale con la presentazione di un progetto ad hoc messo a punto con autorevoli partner scientifici.L’incontro di Pisa si presenta come un appuntamento da non perdere per tutti gli amministratori locali.

Elenco Allegati