“Rapporto SVIMEZ 2012” sull’economia del Mezzogiorno

1 ottobre 2012 | Pubblicato in: Finanza territoriale
Nel Sud crolla il Pil. Lo rileva lo Svimez. Nel 2012 il Pil del Mezzogiorno sara’ in calo del 3,5%, i consumi del 3,8% e gli investimenti del -13,5%, secondo il Rapporto Svimez.
Il Pil nazionale, invece, ripiegherà del 2,5% grazie al risultato del Centro-Nord (-2,2%). La recessione continuerà al Sud nel 2013 (-0,2%) mentre l’Italia crescerà dello 0,1% e il Centro-Nord dello 0,3%.
Il divario è aggravato, per Svimez, dalle manovre del 2010-2011 che pesano per 1,1 punti sul Pil nazionale, per 2,1 punti al Sud e solo 0,8 al Centro-Nord.
In allegato il Rapporto Svimez 2012 sull’economia del Mezzogiorno.

Elenco Allegati