Carta delle Autonomie, a breve nuova proposta

24 settembre 2012 | Pubblicato in: News

La Commissione affari costituzionali del Senato ha ripreso l‟esame dei progetti di riassetto delle funzioni tra i diversi livelli di Governo, a cui è stato abbinato il ddl Del Pennino (Misto) n. 3316 (Istituzione della città metropolitana di Milano e delega al Governo per la relativa disciplina di funzionamento).
 

Il relatore Pastore (PdL), nel dare conto del disegno di legge S3316, ha ricordato che alcuni recenti provvedimenti d‟urgenza emanati dal Governo e convertiti in legge hanno recepito gran parte delle disposizioni del disegno di legge S2259, permanendo, tuttavia, l‟esigenza di raccogliere in un testo unico le disposizioni legislative e regolamentari relative all‟ordinamento degli enti locali, che potrà essere soddisfatta attraverso una delega al Governo, tenuto conto anche del fatto che le norme già entrate in vigore risultano frammentarie e non coordinate.

Inoltre, non sono stati affrontati alcuni temi: ad esempio l‟attuazione dell‟articolo 118 della Costituzione, con particolare riguardo al rapporto tra lo Stato e gli enti territoriali, e le disposizioni in materia di contabilità degli enti locali. Il relatore ha proposto, quindi, di procedere a una verifica e affidare al Governo il compito di riordinare e, se del caso, completare le regole di governance degli enti locali, entro il termine della legislatura. Il relatore Bianco (PD), condividendo la proposta, ha informato che già a partire dalla prossima settimana i relatori potranno presentare una proposta di delega al Governo e altre specifiche disposizioni in materia di funzionamento degli organi degli enti locali, che potranno essere esaminate in Commissione e in Assemblea e approvate definitivamente entro la legislatura.

Elenco Allegati