Spending review, Giarda: tagli per 100 miliardi

29 maggio 2012 | Pubblicato in: Finanza territoriale, News

In Commissioni riunite affari costituzionali e bilancio del Senato si è chiusa la discussio sul decreto legge per la revisione della spesa pubblica generale, “spending review” (S.3284). Il Ministro Giarda intanto quantifica il possibile taglio della spesa pubblica nel breve periodo in 100 miliardi circa (300 nel lungo periodo), taglio che servirà ad evitare l’innalzamento dell’IVA ad ottobre.

 

Il Commissario per la revisione della spesa per l’acquisto di beni e servizi Enrico Bondi consegnerà nei prossimi giorni la relazione con gli interventi previsti al Comitato interministeriale guidato da Mario Monti. L’obiettivo è ridurre sprechi e inefficienze, a partire dai maxi-affitti della pubblica amministrazione, le auto blu, le consulenze ma soprattutto la spesa sanitaria: occhi puntati ai prezzi di beni e forniture.

Elenco Allegati