Edilizia: in arrivo detrazioni irpef

23 maggio 2012 | Pubblicato in: News

Infrastrutture, ristrutturazioni edilizie, risparmio energetico. Venerdì 26 maggio è attesa sul tavolo del Consiglio dei Ministri la bozza del “provvedimento di urgenza in materia di infrastrutture e trasporti”. Nel testo all’esame del Governo è previsto un aumento delle detrazioni delle spese per le ristrutturazioni edilizie dall’attuale 36 al 50 per cento: “dall’imposta lorda si detrae un importo pari al 50 per cento delle spese documentate, fino ad un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 96 mila euro”.

 

La misura, si legge nella relazione al provvedimento “è volta, attraverso l’innalzamento delle soglie di detrazione Irpef, a favorire interventi di ristrutturazione edilizia, con lo scopo di incentivare la ripresa del mercato delle costruzioni, che da sempre rappresenta uno dei comparti produttivi più importanti per la crescita del Pil nazionale”.

 

Il pacchetto di proposte per lo sviluppo, oltre a norme in materia di edilizia, contiene anche “misure per l’attrazione dei capitali privati”, “ulteriori disposizioni di semplificazione e accelerazione nelle infrastrutture” e “disposizioni in materia di trasporti”.

 

In allegato la bozza di proposte per lo sviluppo predisposta dal Ministero delle infrastrutture.

Elenco Allegati