DL Proroghe 2012: conclusione e modifiche

24 gennaio 2012 | Pubblicato in: News
Le Commissioni riunite affari costituzionali e bilancio della Camera hanno licenziato per l’Aula il decreto-legge di proroga termini (C. 4865 A).

Il presidente Bruno ha fatto presente che gli argomenti che sono ancora sottoposti alla valutazione del Comitato dei nove riguardano in particolare i temi della trasformazione delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficienza, degli indennizzi per gli esuli e rimpatriati italiani dalla Libia, dei lavoratori delle aziende a totale partecipazione pubblica, nonché l’estensione degli interventi in materia di calamità naturali anche a Ginosa e a Metaponto.

Le novità apportate riguardano, tra l’altro:

  • in materia di riduzione percentuale dei trattamenti pensionistici
  • aliquote contributive pensionistiche di finanziamento e di computo delle gestioni pensionistiche dei lavoratori artigiani, commercianti e coltivatori diretti, imprenditori agricoli, mezzadri e coloni iscritti alle relative gestioni autonome dell’INPS e l’aliquota contributiva pensionistica di finanziamento e di computo per gli iscritti alla gestione separata
  • ripiano del disavanzo sanitario
  • esercizio dell’attività libero-professionale intramuraria
  • Agenzia per le infrastrutture stradali e autostradali; cartelli di valorizzazione e promozione del territorio
  • esercizio del servizio ferroviario
  • convenzioni Tirrenia
  • Impianti funiviari
  • operatività del sistema SISTRI
  • gestione dei rifiuti da parte dei comuni della regione Campania
  • concessioni sul demanio marittimo, lacuale e portuale
  • graduatorie ad esaurimento del personale docente e personale ATA
  • interventi comune di Pietrelcina)
  • validità della graduatoria del personale dei Vigili del fuoco
  • tariffe postali agevolate
  • strumenti della programmazione negoziata
  • Accordo per il credito alle PMI sottoscritto dalle parti il 16 febbraio 2011
  • Protezione diritto d’autore
  • sanatoria per le violazioni in materia di affissione e pubblicità per i manifesti politici
  • efficientamento generatori di energia elettrica nei rifugi di montagna
  • Equitalia s.p.a. e poteri del ruolo
  • detrazioni per carichi di famiglia a favore dei soggetti non residenti
  • variazione della categoria catastale e requisito di ruralità
  • utilizzazione edificatoria dell’area
  • funzioni piccoli comuni
  • adempimenti e versamenti tributari Comune di Livorno, provincia di Messina
  • liti fiscali pendenti con l’Agenzia delle entrate
  • franchigia IRPEF per i lavoratori frontalieri
  • tributi regionali
  • termine deliberazione del bilancio di previsione per l’anno 2012, da parte degli enti locali, è differito al 30 giugno 2012
  • Liquidazione EIPLI.

Elenco Allegati