La riforma fiscale e assistenziale: nuova assegnazione e audizioni

11 ottobre 2011 | Pubblicato in: News

A seguito della richiesta della Commissione affari sociali della Camera, il disegno di legge delega per la riforma fiscale e assistenziale, è stato rassegnato in sede referente alle Commissioni riunite finanze e affari sociali. Le Commissioni hanno convenuto di confermare il ciclo di audizioni già previsto, integrato da alcune ulteriori audizioni, e di dare per acquisito il materiale già raccolto dalla VI Commissione durante delle audizioni già svolte.

Nell’ultima seduta si è svolta poi la relazione di Barani (PdL) che ha illustrato le norme dell’articolo 10, finalizzate alla riqualificazione e integrazione delle prestazioni socio-assistenziali in favore dei soggetti autenticamente bisognosi, al trasferimento ai livelli di governo più prossimi ai cittadini delle funzioni compatibili con i principi di efficacia e adeguatezza e alla promozione dell’offerta sussidiaria di servizi da parte delle famiglie e delle organizzazioni con finalità sociale.
Successivamente le Commissioni hanno svolto alcune audizioni informali: sono stati ascoltati i rappresentanti dell’ABI, di Confindustria e di R.ETE. Imprese Italia.

Elenco Allegati