Codice PA, approvazione definitiva

21 settembre 2011 | Pubblicato in: News

L’Assemblea della Camera ha approvato in via definitiva, giovedì 15 settembre, il disegno di legge, già approvato dalla Camera e modificato dal Senato, concernente “Disposizioni per la codificazione in materia di pubblica amministrazione.

Come ricordato dal relatore Orsini (PT), il provvedimento, durante il suo iter, è stato smembrato in più parti. Quella che la Camera sta esaminando riguarda la delega al Governo per la codificazione delle disposizioni vigenti in diverse materie riguardanti la pubblica amministrazione, compresa la legge n. 241 del 1990. I principi e i criteri della delega riguardano la ricognizione e abrogazione espressa delle disposizioni oggetto di abrogazione tacita o implicita, nonché di quelle che siano prive di effettivo contenuto normativo o siano comunque obsolete; l’organizzazione delle disposizioni per settori omogenei o per materie; il coordinamento delle disposizioni, apportando tutte le modifiche necessarie per garantire la coerenza giuridica, logica e sistematica e infine la risoluzione di eventuali incongruenze e antinomie, tenendo conto degli ordinamenti giurisprudenziali consolidati.

 

Elenco Allegati